Micromosaico

Dopo le grandi realizzazioni in epoca romana, bizantina e medievale, a partire dalla fine del XVI secolo, le tessere di pietra vennero sostituite con tessere di smalto a base vetrosa.

Alla fine del XVIII secolo risale poi la produzione dei micromosaici, realizzati con tessere di vetro smaltato di Murano. A loro volta, anche gli specchi Veneziani adottarono questi espedienti decorativi e divennero delle opere d’arte.

Gli specchi a Micromosaico Ongaro & Fuga riprendono questa antica tradizione e sono creazioni esclusive e di grandissimo valore artigianale, che offrono l’esperienza e la minuzia di cornici decorate con estrema manualità.

fascia di prezzo

-